lunedì 27 gennaio 2014

Villa S. Sebastiano :: CESE 2 - 1

La terza sconfitta del campionato per la nostra squadra la subiamo contro Villa San Sebastiano in una gara che possiamo definire incredibile. La classifica si muove di nuovo con la corsa costante e senza sosta del Civitella e del Cerchio (vedi classifica parziale) e la risalita di Villa e Sporting2000. Fermati Cese, Metrò, Capistrello (riposo). In tutta onestà gli avversari non sono mai stati davvero pericolosi e possiamo dire di avercela messa tutta per perdere una partita che il Villa chiude addirittura in dieci uomini per infortunio.
Cominciamo a giocare con il solito 4-4-2 con Gibba e Concia a punta, centrocampo con K, Seco, Marano ed Emiliano, in difesa Bocals, Cravina, Franz ed Eddy, Enrico in porta. La prima parte della gara riusciamo bene a lavorare sulla fascia sinistra, gli avversari pressano poco e c'è tutto il tempo per organizzare la fase offensiva. Purtroppo dopo pochi minuti di gioco perdiamo Seco per contrattura. Entra Alessandro in sostituzione a centrocampo. Nonostante la perdita di Antonio lavoriamo per arrivare in porta ma commettiamo troppi errori all'ultimo passaggio e quindi non creiamo conclusioni pericolose. La gara si avvia verso un pareggio per 0 a 0 al primo tempo, siamo al 45-esimo ma qui la prima beffa. Enrico appoggia ad Eddy il quale da solo dentro l'area effettua un rilancio che gli si stampa tra petto e braccio (al corpo). Non ci sono avversari in pressione, l'arbitro fischia un fallo in area che poi trasforma in calcio di rigore, tra lo stupore di tutti e l'incredulità anche degli avversari: tiro, gol e fischio finale del primo tempo, 1 a 0.
Rientriamo al secondo tempo molto determinati, passano pochi minuti, azione in verticale e Gibba firma il pareggio con un grande gol a girare. La pressione è costante e Massimiliano Cravina si avvicina alla porta e sfodera un tiro che si imprime sulla traversa a portiere battuto, niente da fare. Gli avversari non hanno uomini in panchina, la stanchezza si comincia a sentire, poche volte riescono a superare la metà campo. Sostituzione Giuseppe per Franz. Da una delle poche azioni degli avversari ci complichiamo la vita: retro passaggio ad Enrico che non riesce a dare forza al pallone e serve la punta avversaria che calcia in porta e segna con un tiro non impossibile. Siamo 2 a 1 per Villa. Dalla nostra entrano Nazza, Marco, Cesare, Gildo, forze fresche che ridanno vigore alla nostra manovra con un solo difetto che si ripete costantemente: attacchiamo sempre il centro dell'area con lanci dalla tre quarti, lo stopper avversario ha preso le misure e comodamente respinge tutto di testa. Continuiamo ad attaccare, sprechiamo tanto, da calcio piazzato colpo di testa del difensore avversario ed il palo salva il Villa dall'autorete e dal pareggio.

Possiamo anche dire che c'è stato un pizzico di sfortuna, ma abbiamo fatto troppi errori in fase di impostazione, abbiamo costretto Villa a chiudersi ma dovevamo entrare dalle fasce, troppo ostinati a calciare verso il centro dell'area creando una comodità difensiva agli avversari, che vedevano arrivare il pallone. Gli avversari hanno giocato lavorando bene in difesa (ottimo il portiere del Villa) aspettando con pazienza. Qualche ingenuità di troppo  da parte nostra ha fatto il resto.

Ora dimentichiamo Villa, ripartiamo da 0, sabato prossimo giochiamo a Cese contro Team Az.


10 commenti:

  1. Villa s Sebastiano cese
    Giochiamo in casa anche questa partita l ennesima . Si comincia con loro in 11 contati e almeno 4 giocatori a rischio tanto sono in sovrappeso. Lo spauracchio...un 9 che si marca da solo. Si inizia ...è una partita di vertice quindi il mister parte con quella che ritiene la migliore formazione 442 canonico. Gli ospiti ...unici giocatori di calcio il portiere, il 10 e lo stopper, ci credono ...buon impostazione di gioco ..attendono il Cesena e grazie a un regalo della arbitra...vanno al riposo con un uno a zero. Ripresa ..gli ospiti a causa dell infortunio del loro centravanti ..rimangono in 10..ma causa la scarsa vena del cese .e un Po di fortuna portano via 3 punti d oro che li incollano nelle alta classifica. Domanda ...perché kkz deve sempre giocare per forza?....sta sulle gambe....e poi mister...Alessandro e un discreto difensore ma che c entra con il centrocampo? ?...dalemiano cronache già molte squadre vanno a giocare in 10 11...il cese va a giocare e non bastano le mute...domanda è una risorsa o una iattura. ? Al mister la risposta.
    Pagelle
    Enrico 3
    Francesco 5, 5
    Massimiliano 7
    Giovanni 5
    Eddie 6
    Secho ng
    Emiliano 6
    Marano 5, 5
    Kkzzmario 4, 5
    Concia 5, 5
    Gilberto 6, 5
    Marco 5
    Alessandro 5
    Giuseppe 5
    Naza 5
    Cesare 5, 5
    Mister 4, 5
    Umiltà ...rispetto per gli avversari...forza cese

    RispondiElimina
  2. faccio presente caro Franz al momento dei cambi (Nazza,Gildo,Cesare e Marco) il risultato era gia' sul 2-1 F/to alternativa

    RispondiElimina
  3. Tre punti buttati co na squadra rattoppata

    RispondiElimina
  4. Salve amici di Cese... Il blog è simpatico e mi piace!
    Sono un componente della squadra di Villa San Sebastiano... quello con gli occhiali e in sovrappeso.
    Io credo che l'analisi dell'autore del blog sia più rispondente alla realtà di quella del primo commentatore Anonimo... polemico, astioso e anche offensivo nei nostri confronti.
    Forse il rigore è stato generoso ma sui campi di serie A si è visto di peggio, comunque senza quello sarebbe finita 1-1 o no?
    Probabilmente avete sbagliato partita e in superiorità numerica è preferibile giocare palla a terra (sfruttando l'uomo in più) per arrivare in porta con due tre scambi: dai e vai!
    Noi siamo stati fortunati a trovare il secondo gol ma dovete riconoscere che abbiamo lottato con grinta, con cuore e con correttezza... fino alla fine nonostante la defezione di un nostro centrocampista all'intervallo, sostituito da un difensore poi schierato di punta... nonostante l'infortunio del nostro centravanti (senza sostituto) e nonostante l'assenza di moltissimi titolari... almeno cinque...
    Comunque onore ai vincitori e anche ai vinti, l'importante è che nessuno si sia fatto male e alla prossima andrà meglio.
    Un saluto, Erasmo Nuccitelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Erasmo, mi scuso con voi e con te se il mio commento è parso offensivo , voleva essere simpatico e magari un po sfottente, ma evidentemente non ci sono riuscito. Veramente scusa di nuovo, tra l altro io sono un sovrappeso a rischio. Quella frase l ho detta per evidenziare il fatto che voi effettivamente eravate rabberciati vi mancavano molti titolari, e quindi il cese doveva vincere anche perché era al completo e giocava in casa. Voi avete giocato a pallone , e l ho evidenziato dicendo che effettivamente avete presidiato il campo in maniera ottima, e avete correttamente approcciato la partita. Il mio commento è stato un Po viziato dal amarezza dei
      Punti eventualmente persi. Onore a voi che con les seconde linee avete fatto bottino pieno. Se vi mancavano 5 titolari sono dolori per tutti. Ciao Erasmo e quando ci si vede si beve un bicchiere insieme. Viva lo sport e non vi arrabbiate, la cosa buona e che se scriviamo e ci incazziamo per una partita siamo gente a posto.

      Elimina
  5. Grazie delle scuse anche se in realtà siamo in sovrappeso ma non ci piace sentircelo dire :-)
    A questo punto ti chiedo scusa io se non ho capito l'ironia.
    Lo spirito che contraddistingue il nostro campionato "Amatori" è goliardico e ben venga ogni confronto civile come il nostro.
    Ho molti parenti a Cese (Angelo il cuoco/finanziere, Angelo Di Bartolomeo che portava la corriera e Ercole, Nadia e Antonello Di Matteo)... Apprezzo la vivacità culturale e organizzativa di Cese che è nel mio cuore come lo è la mia cara Villa.
    Berremo volentieri un bel bicchiere insieme: grazie!
    Un abbraccio, Erasmo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erasmo e benvenuto nel nostro Blog. Ci fa anche piacere ogni tanto ascoltare "l'altra campana" in una gara. Sono pienamente d'accordo con te. Eravate rimaneggiati, ce l'abbiamo messa tutta per perdere la gara. Voi siete rimasti concentrati e avete lavorato al meglio e siete stati premiati. Ci vediamo (spero) ai playoff...
      (per info: chi scrive è il terzino sinistro, ci siamo scontrati ginocchio/caviglia al primo tempo)

      Elimina
  6. Qualcuno sa dire in che condizioni sta il campo di gioco ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul campo c'è neve. Credo che con la pioggia andrà a togliersi ma diventerà un pantano...

      Elimina

Si prega di mantenere un linguaggio ed un atteggiamento civile. La resposabilità di ciò che scrivi è soltanto tua, così come le eventuali conseguenze provocate dai commenti redatti.